Messaggio

x

Ecco Thomas Foket

27 giu 2017

Il nazionale belga arriva a titolo definitivo dal Gent

Atalanta B.C. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Gent il calciatore Thomas Foket.

Foket, nato a Bruxelles il 25 settembre 1994, è un esterno destro dotato di ottima gamba, velocità e resistenza, abilissimo nel cross e nell'assist. Giocatore molto duttile, visti anche i suoi trascorsi da esterno più avanzato, può ricoprire tutte le posizioni sulla fascia. Fa già parte del giro della nazionale maggiore belga.

Cresciuto nelle giovanili del Dilbeek Sport, è stato acquistato nel 2012 dal Gent con cui ha fatto il suo esordio ufficiale ancora minorenne nell'andata delle qualificazioni all'Europa League contro i lussemburghesi del Differdange e poi anche l'esordio nella massima serie belga a 18 anni e un mese nel match vinto 2-0 sul Mons. Dopo un'esperienza all'Ostenda, è rientrato al Gent nella stagione 2014/2015 e ha contribuito subito alla conquista da protagonista del primo storico titolo nella storia del Gent (giocando tutte le 30 partite della regular season) a cui si è aggiunta poi anche la Supercoppa del Belgio. Nella stagione successiva la grande esperienza in Champions League con il Gent che è riuscito ad arrivare fino agli ottavi. Per Foket sette presenze e anche un gol sul campo del Valencia. Nell'ultima stagione è stato protagonista (nove presenze) della bella cavalcata del Gent in Europa League, arrivando anche in questo caso negli ottavi di finale dopo aver eliminato nel turno precedente il Tottenham.

Non ancora 23enne, Thomas ha già al suo attivo quasi centocinquanta presenze nel massimo campionato belga tra regular season e playoff e oltre venti presenze nelle competizioni europee.

Importante anche l'esperienza con la maglia della propria nazionale: prima Under 18 e Under 19, quindi le qualificazioni europee con l'Under 21 fino al debutto nella nazionale maggiore nel novembre 2016 nel match pareggiato 1-1 con l'Olanda: Foket in quella gara subentrò all'intervallo al posto di Munier giocando tutta la ripresa. La seconda presenza lo scorso marzo, da titolare, nel match pareggiato 3-3 con la Russia.