Messaggio

x

La beneficenza del "Progetto neonati Atalantini"

12 mag 2012
La beneficenza del "Progetto neonati Atalantini"
La prima festa del "Progetto neonati Atalantini" è stata l'occasione per devolvere la beneficenza legata a questo progetto fortemente voluto dal Presdeinte Antonio Percassi.

Per ogni maglietta consegnata ad un neonato nella stagione 2010-2011 la Società nerazzurra ha devoluto 1 euro in beneficenza: 12mila le magliette distribuite, 12mila gli euro depositati sul Fondo Atalanta acceso presso la Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus.

Ai 12mila euro del "Progetto neonati Atalantini" si sono sommati i 20euro raccolti grazie le prime due edizioni del Christmas Match ed alcune offerte volontarie per un totale di 32mila euro complessivi raccolti sul Fondo Atalanta.

Il totale è stato equamente suddiviso tra le 3 Aziende Ospedaliere (Bergamo, Seriate e Treviglio) e la struttura privata (Ponte San Pietro) che collaborano con il "Progetto neonati Atalantini".

In rappresentanza degli Ospedali Riuniti di Bergamo era presente il Direttore Amministativo, dottor Peter Assembergs; per il Policlinico Ponte San Pietro l'Amministratore Delegato, dottor Francesco Galli; per l'Azienda Ospedaliera Bolognini Seriate il Direttore Generale, dottor Amedeo Amadeo, per l'Azienda Ospedaliera Treviglio il Direttore Sanitario, dottor Stefano Zenoni, ed il Direttore Amministrativo, dottor Vincenzo Ciamponi.