Messaggio

x

Vivaio, Primavera: Bonacina commenta il girone della Viareggio Cup

19 feb 2016
Vivaio, Primavera: Bonacina commenta il girone della Viareggio Cup

Il tecnico nerazzurro: “Bello confrontarsi con scuole diverse: e mi aspetto un girone tosto ed equilibrato”

Gli avversari del girone alla prossima Viareggio Cup che si disputerà a marzo della Primavera nel commento di Valter Bonacina: “Si tratta di un girone decisamente interessante perché affronteremo due squadre sicuramente forti e una tutta da scoprire che potrebbe essere una sorpresa. E sarà bello potersi confrontare con scuole differenti”.

Nel girone gli avversari saranno il Palermo, gli olandesi del Feyenoord e gli africani del Mounana, club del Gabon.
“Il Palermo è la squadra che conosciamo meglio, in campionato è terza nel girone C e in questi anni ha sempre presentato squadre di buon livello: ha fatto una lunga serie di vittorie e sta lottando per andare alle finali”.

Il Feyenoord?
“Dobbiamo ancora studiarlo, ma sappiamo il valore della scuola olandese che ha sempre sfornato giovani forti e interessanti. Sarà interessante confrontarci con metodologie che hanno dato frutti importanti in tutti questi anni”.

E poi c'è il Mounana.
“La squadra africana sarà tutta da scoprire, ma potrebbe essere la sorpresa. Mi aspetto tutte squadre toste, sarà un girone equilibrato”.

Il torneo quest'anno si presenta con molte novità: durerà due giorni in più, si svolgerà più tardi rispetto al passato, i tempi saranno da 40 minuti, le rose da 26 giocatori e saranno consentite fino a 7 sostituzioni.
“Novità interessanti che renderanno la manifestazione meno compressa. Andrà interpretato anche in base al nuovo regolamento: con più sostituzioni sarà l'occasione per dare la possibilità a tutta la rosa di mettersi in evidenza e così si potranno dosare meglio le forze. Io ho intenzione di fare così. Altrimenti arrivi cotto alla fine del torneo. Sarà una manifestazione da giocare con entusiasmo e con l'obiettivo di permettere a tutti di mettersi in mostra”.

Inoltre la Viareggio Cup si disputerà nelle ultime due settimane di marzo, un mese e mezzo più tardi rispetto al passato.
“Così il torneo si incastra meglio anche con gli impegni del campionato e servirà anche per preparare al meglio la volata finale. Dopo ci saranno ancora quattro giornate, ma anche una pausa e quindi ci sarà modo di recuperare anche le energie”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA