Messaggio

x

Vivaio, l'U17 di Brambilla qualificata ai quarti con un turno d'anticipo

11 apr 2017
Vivaio, l'U17 di Brambilla qualificata ai quarti con un turno d'anticipo

Mister Brambilla: "Un traguardo ottenuto giocando sempre all'attacco"

Vincendo sul campo del Milan, l'Under 17 di mister Massimo Brambilla si è guadagnata il pass diretto per la Fase Finale con una giornata d'anticipo. I nerazzurri sono infatti primi nel girone B con quattro lunghezze sulla terza classificata a una giornata dal termine. Domani, mercoledì 12 aprile, vincendo a Zingonia l'anticipo con il Cittadella (ore 15), chiuderebbero al primo posto il campionato. Intanto è già certa la qualificazione diretta ai quarti di finale senza dover passare dai playoff. Un traguardo raggiunto grazie a un ottimo ruolino di marcia: 60 punti e ben 83 gol fatti, miglior attacco assoluto dei tre gironi (18 gol in più del secondo miglior attacco). Dopo l'U16, un'altra squadra del Settore Giovanile dunque accede alla Fase Finale. “Rispetto allo scorso campionato che avevamo chiuso con un maggior distacco – ha commentato mister Brambilla – quello di quest'anno è stato più equilibrato. Alla fine i ragazzi sono stati bravi a vincere le partite che sulla carta dovevamo vincere e a ottenere la qualificazione diretta ai quarti”.

Un traguardo raggiunto a suon di vittorie e di gol.

“Sicuramente dal punto di vista del gioco, siamo sempre stati propositivi e votati all'attacco. Abbiamo sempre cercato di segnare un gol in più dell'avversario e questa filosofia alla lunga è stata premiata. Abbiamo vinto bene molte partite, ce la siamo giocata alla pari con tutti e nel frattempo c'è stata una crescita generale di tutto il gruppo”.

In particolare in cosa ha visto dei miglioramenti?

“Adesso siamo molto più precisi sotto porta all'inizio di stagione quando pur segnando comunque parecchio, in rapporto alla mole di gioco e occasioni create, non concretizzavamo come potevamo. Negli ultimi 2-3 mesi invece la percentuale di realizzazione è aumentata e davanti alla porta siamo più cinici”.

La qualificazione diretta è arrivata domenica con una vittoria di prestigio sul campo del Milan.

“Battere avversari così importanti per i ragazzi è sempre una cosa importante. Non è una vittoria uguale alle altre, in più è coincisa con la qualificazione aritmetica alla Fase Finale per cui la soddisfazione è stata anche maggiore”.

Ora avete anche la possibilità di chiudere al primo posto il girone.

“Ci aspetta un'altra gara importante e non ci dovranno essere cali di tensione perché se non si affronta nella maniera giusta, può essere una partita pericolosa. C'è da tenere alta la tensione e giocare per vincere perché una vittoria ci permetterebbe di finire il girone al primo posto e sarebbe un altro bel traguardo raggiunto”.

 

© Riproduzione riservata solo su autorizzazione di Atalanta B.C.