Messaggio

x

Vivaio, il punto dopo i risultati del weekend

30 ott 2017
Vivaio, il punto dopo i risultati del weekend

La situazione delle formazioni dalla Primavera ai Giovanissimi Regionali

Archiviato il weekend del Settore Giovanile, ecco il punto della situazione attraverso l'analisi di ogni categoria per quel che riguarda le squadre che partecipano ai campionati nazionali e regionali.

PRIMAVERA
La squadra di mister Brambilla vincendo 7-1 sul campo della Roma ha portato a sei la striscia di risultati utili consecutivi e ha conquistato il primo posto solitario nel girone approfittando dello stop dell'Inter col Genoa, prossimo avversario ad Azzano San Paolo. La Primavera nerazzurra conferma così l'ottimo trend in trasferta dove finora ha vinto tutte le quattro partite disputate e comanda il girone con 16 punti, due in più del Sassuolo prima inseguitrice. Musa Barrow con il poker nella capitale consolida la sua leadership nella classifica dei marcatori portandosi a quota 11 gol, a più cinque dal secondo.

BERRETTI

Primo stop stagionale per la squadra di mister Lorenzi fermata in casa dalla FeralpiSalò, passata 5-3. Ai nerazzurri non è bastata la rimonta in dieci contro undici fino al momentaneo 3-3. Il passo falso fa scivolare la Berretti nerazzurra al terzo posto con 10 punti, comunque a una vittoria dal primo posto.

UNDER 17
Rinviata la gara sul campo della Lazio per gli impegni di quattro atalantini con l'U17 italiana. I nerazzurri, pur con una gara in meno, conservano comunque il secondo posto, ora agganciati a 15 punti dal Cagliari, e non perdono molto terreno dalla capolista Cesena, salita a 17 punti dopo il pareggio col Bologna.

UNDER 16
La squadra di mister Zanchi conquista a Zingonia la sua quarta vittoria in campionato battendo 3-0 il Brescia e sale così a 15 punti, restando in scia a Inter e Lazio che la precedono in classifica rispettivamente di due e tre lunghezze. E proprio la Lazio sarà l'avversario di domenica nel prossimo turno.

UNDER 15
Secondo pareggio interno consecutivo per la squadra di mister Di Cintio fermata al Centro Bortolotti 1-1 dal Brescia. Non basta il primo gol in campionato del difensore Giovanni Bonfanti con un bel sinistro al volo perché nella ripresa, coi nerazzurri rimasti in dieci, arriva su punizione il pareggio ospite. Con questo risultato l'U15 sale a 17 punti restando comunque saldamente al secondo posto, con prima e terza a eguale distanza (4 lunghezze).

GIOVANISSIMI REGIONALI A
Rinviata la gara di campionato con la Cremonese: la squadra di mister Giordani era infatti impegnata nell'Ateitis Cup in Lituania, torneo vinto dai 2004 nerazzurri. In campionato il pareggio tra Inter e Milan, non allontana troppo la vetta: Atalanta a 11 punti, a meno tre dal primo posto ma con una gara da recuperare. 

GIOVANISSIMI REGIONALI B
Torna immediatamente al successo la squadra di mister Rebba che supera 4-0 la Cremonese (nella foto in apertura di news Nicola Noventa in azione durante la gara di ieri) al Centro Bortolotti, portandosi così a 15 punti e mantenendo il passo delle milanesi che la precedono di una lunghezza in testa alla classifica. E domenica a Zingonia è in programma proprio il match col Milan. 

GIOVANISSIMI REGIONALI FEMMINILI
La squadra di mister Oriunto vince anche la quarta gara in altrettante giornate. Passando 4-2 sul campo del Como, ha ottenuto così la sua terza vittoria consecutiva in trasferta e si conferma una formazione molto prolifica: già 32 le reti realizzate in quattro turni. Nerazzurre a punteggio pieno con 12 punti in testa alla classifica e attese dallo scontro al vertice in casa del Brescia, staccato di due lunghezze. 

© riproduzione riservata della foto solo su autorizzazione di Atalanta B.C.