Messaggio

x

Primavera TIM Cup, Atalanta-Udinese 4-2 dopo i tempi supplementari

29 nov 2017
Primavera TIM Cup, Atalanta-Udinese 4-2 dopo i tempi supplementari

A segno Kulusevski, Nivokazi e Barrow con una doppietta

La Primavera di mister Brambilla supera 4-2 l'Udinese dopo i tempi supplementari negli ottavi di finale della Primavera TIM Cup 2017-2018 e avanza così al turno successivo. I gol di Kulusevski e Nivokazi su rigore nei tempi regolamentari chiusi sul 2-2, poi la doppietta di Barrow nei supplementari (nella foto l'esultanza dopo il primo gol). I nerazzurri accedono così ai quarti dove troveranno l'Inter (20 dicembre).

Partita dalle mille emozioni. La Primavera nerazzurra crea moltissimo, ma sbatte sul portiere dell'Udinese Pizzignacco che effettua diversi interventi importanti. A inizio ripresa Kulusevski ben imbeccato da Peli sblocca l'incontro, realizzando il suo secondo gol consecutivo dopo quello al Napoli in campionato. Al 15' però l'Udinese pareggia con Malle e sette minuti più tardi resta in dieci per l'espulsione di Trevisan. Al 28' Peli viene atterrato in area e dal dischetto Nivokazi riporta avanti i nerazzurri che poi sfiorano più volte la terza rete. Ma allo scadere su azione d'angolo Vasko trova il 2-2 che manda la partita ai supplementari. A questo punto mister Brambilla si gioca la carta Barrow e l'attaccante gambiano mette la sua firma sulla vittoria e la qualificazione realizzando una splendida doppietta (a cui va aggiunto anche un palo): strepitoso il gol del 3-2 realizzato nel primo tempo supplementare con un gran tiro che sbatte sulla traversa e entra, poi nel finale arriva anche il 4-2 con le squadre che finiscono in dieci contro nove (espulsi Ruscio Garmendia e Peli).

Atalanta-Udinese 4-2 d.t.s.

(2-2 DOPO I TEMPI REGOLAMENTARI)

Reti: 2' s.t. Kulusevski (A), 15' s.t. Malle (U), 28' s.t. Nivokazi (A) su rigore, 44' s.t. Vasko (U), 13' p.t.s. e 14' s.t.s. Barrow (A)

Atalanta: Vidovšek, Zortea, Carminati, Rizzo Pinna (22' s.t. Mallamo), Guth, Del Prato, Peli, Melegoni, Nivokazi (37' s.t. Bolis), Kulusevski, Chiossi (7' p.t.s. Barrow). A disposizione: Carnesecchi, Heidenreich, Alari, Migliorelli, Pagliari, Colpani, Elia, Girgi, Rinaldi. Allenatore: Massimo Brambilla.

Udinese: Pizzignacco, Vedova, Filipiak, Odasso (1' s.t.s. Bocic), Trevisan, Vasko, Kubala, Ndreu, Djoulou (33' s.t. Siverio Perez), Varesanovic, Malle (22' s.t. Ruscio Garmendia). A disposizione: Gasparini, Donadello, Parpinel, Ermacora, Caiazza, Samotti, Gkertsos, De Nuzzo, Scordino. Allenatore: Giulio Giacomin.

Arbitro: Maggioni di Lecco (assistenti: Martinelli di Seregno e Vono di Soverato).

Note: espulsi Trevisan (U) al 22' s.t. per doppia ammonizione, Ruscio Garmendia (U) al 13' s.t.s. e Peli (A) al 13' s.t.s. per proteste. Ammoniti Bolis (A), Vasko (U). 

© riproduzione riservata della foto solo su autorizzazione di Atalanta B.C.