Messaggio

x

Berretti, Lorenzi: "Questo campionato è una palestra importante per i ragazzi"

03 gen 2018
Berretti, Lorenzi: "Questo campionato è una palestra importante per i ragazzi"

Il bilancio dell'allenatore: "Fa piacere chiudere l'andata al primo posto"

La Berretti ha chiuso l'andata in testa al suo girone di campionato con 20 punti, uno in più di Inter e FeralpiSalò, ma anche il miglior attacco (31 reti fatti) e la miglior difesa (8 gol subiti). "Senz'altro fa piacere chiudere l'andata al primo posto - ha commentato l'allenatore Stefano Lorenzi - soprattutto perché vuol dire che i ragazzi stanno affrontando al meglio l'impegno di questo campionato che per loro è nuovo".

Un campionato che ha dimostrato di nascondere parecchie insidie.

"Puoi vincere o perdere con chiunque, dipende da molti fattori. Trovi squadre magari più arroccate che possono metterti in difficoltà, si gioca un calcio aggressivo, smaliziato, con una mentalità più simile a quella che si potrebbe trovare in Lega Pro piuttosto che a quella a cui i ragazzi erano abituati nel settore giovanile. E per questo la reputo una palestra importante. Anche negli allenamenti sto cercando di prepararli a questo".

Oltre all'Inter, unico altro club di A presente nel girone, vi state confrontando con società di Lega Pro che spesso schierano giocatori con un'età media più alta.

"Ti trovi ad affrontare gente che magari si allena con la prima squadra e poi scende a giocare in Berretti e per cui è abituata a un certo tipo di calcio. Non è un campionato semplice, ma i miei ragazzi si sono calati bene in questa dimensione, anche a livello motivazionale, e hanno capito che è un campionato tosto, diverso da quelli a cui erano abituati e contro squadre che mettono sempre il 100%, spesso anche di più. Le partite sono effettivamente poche, visto che ci sono solo nove giornate, ma i ragazzi stanno interpretando il campionato nella maniera corretta".

Finora hai avuto buone risposte da tutto il gruppo.

"Da parte mia sto cercando di variare la formazione, anche tenendo conto di chi scende di volta in volta dalla Primavera. Al di là dei risultati, fa piacere constatare la crescita di qualche ragazzo. Si intravedono buone potenzialità anche in vista della prossima stagione in Primavera. Mi dispiace solo per gli infortuni subiti da qualche ragazzo, come Bulgarella, Losa e Vedovati: queste sono le cose che fanno più male".

Il girone d'andata sembra aver individuato in Atalanta, Inter e FeralpISalò le pretendenti in lotta per il primo posto.

"Il girone di ritorno però sarà ancora più difficile e aperto. Nell'andata noi, Inter e FeralpiSalò, siamo state le squadre che hanno trovato più continuità, ma non ci sono partite semplici. Sarà un girone aperto fino alla fine".  

I NUMERI DELLA BERRETTI

  • Punti: 20
  • Posizione in classifica: 1ª
  • Partite giocate: 9
  • Vittorie: 6
  • Pareggi: 2
  • Sconfitte: 1
  • Gol fatti: 31
  • Gol subiti: 8
  • Miglior marcatore: Matteo Pedrini - 7 gol
  • Giocatori in gol: 10
  • Vittoria più larga: Atalanta-Mestre 9-0 
  • Prossima partita: 20-01-2018 Mestre-Atalanta

© riproduzione riservata della foto solo su autorizzazione di Atalanta B.C.