Messaggio

x

U17, Bosi: "Risultati arrivati cercando prima la prestazione"

04 gen 2018
U17, Bosi: "Risultati arrivati cercando prima la prestazione"

Il mister: "Anche al ritorno con la stessa umiltà e predisposizione al lavoro"

L'U17 ha chiuso l'andata in testa al suo girone di campionato con 36 punti, dieci in più di Inter, e anche il miglior attacco (34 reti fatti) di tutti i gironi. Un'ottima prima parte di stagione con 12 vittorie nelle tredici partite disputate per l'allenatore Giovanni Bosi, alla sua prima stagione in nerazzurro. "Sicuramente l'impatto è stato positivo fin dall'inizio - ha spiegato il tecnico dell'U17 - per la grande qualità di questa squadra. Fa piacere che i ragazzi siano arrivati ai risultati senza scorciatoie, ma cercando pian piano di diventare ogni volta sempre più squadra e cercando di fare prima di tutto sempre la prestazione. Poi il risultato secondo me ne è la conseguenza".

Dieci punti di vantaggio sono un bel margine a metà stagione considerando anche il livello degli avversari...

"Ma la cosa che a me fa più piacere, è che i giocatori migliorino di partita in partita, sia indivualmente nelle loro prestazioni che a livello di squadra. Fino adesso c'è stato e giustamente i risultati sono arrivati. Sono molto contento di come i ragazzi sono sempre stati molto disponibili".

In questa prima parte di stagione hai spesso dovuto fare a meno del centravanti a causa degli infortuni, ma le soluzioni alternative trovate dimostrano che quando si hanno idee e si trova grande disponibilità, si possono superare tutti gli ostacoli.

"Io dico sempre ai ragazzi che a volte i calciatori si fanno mille problemi mentali a giocare un metro avanti o indietro, a destra o a sinistra. Ma i giocatori bravi sanno giocare a calcio e si sanno muovere bene in campo. Qui abbiamo la fortuna di avere dei ragazzi mentalmente disponibili e aperti. E si è visto perché alla fine abbiamo fatto delle buone partite nonostante diverse assenze".

Peccato per qualche infortunio che ha frenato qualche ragazzo.

"Siamo stati anche sfortunati e dispiace per i ragazzi perché sono stati infortuni traumatici anche di un certo rilievo, ma siamo una rosa abbondante e ora stanno pian piano rientrando tutti. La cosa più difficile per me in questa squadra, è lasciar fuori dei giocatori perché sono veramente tutti di grande qualità ed è un peccato che giochino solo in undici. Nella seconda parte di stagione avremo tanti impegni per cui cercheremo di dare possibilità anche a chi ha giocato meno. L'importante è che anche nel girone di ritorno rimaniamo con questa umiltà e predisposizione al lavoro avute finora".

I NUMERI DELL'UNDER 17

  • Punti: 36
  • Posizione in classifica: 1ª
  • Partite giocate: 13
  • Vittorie: 12
  • Pareggi: 0
  • Sconfitte: 1
  • Gol fatti: 34
  • Gol subiti: 13
  • Miglior marcatore: Davide Ghislandi - 8 gol
  • Giocatori in gol: 12
  • Vittoria più larga: Spal-Atalanta 2-6; Atalanta-H. Verona 5-1 
  • Prossima partita: 14-01-2018 Venezia-Atalanta

© riproduzione riservata della foto solo su autorizzazione di Atalanta B.C.