Messaggio

x

Milesi Sergio, un'impresa dal cuore nerazzurro da quest'anno partner di Atalanta

18 nov 2017
Milesi Sergio, un'impresa dal cuore nerazzurro da quest'anno partner di Atalanta

L'azienda bergamasca è leader nella realizzazione di grandi opere

Da questa stagione l'impresa Milesi Sergio è Silver partner di Atalanta. Un'azienda bergamasca di grande importanza con un'esperienza ultratrentennale leader del settore specializzata nella realizzazione di grandi opere pubbliche come viadotti, sottopassi e strade tangenziali, e costruzioni civili e idrauliche, urbanizzazioni di notevole rilevanza, demolizioni speciali e bonifiche.

Professionalità, passione e un cuore bergamasco sono alla base del successo dell'impresa Milesi Sergio, che prende il nome dal fondatore e che si avvale dall'apporto prezioso dei figli Maurizio e Michele. Oltre alla sede operativa di Gorlago, l'azienda ha cave a Brusaporto e Palosco e impianti di produzione di conglomerati bituminosi a Martinengo e Bollate. "Siamo orgogliosi di essere bergamaschi e atalantini - spiega Maurizio Milesi, co-titolare insieme al fratello e al papà - e da quest'anno siamo ancora più orgogliosi di essere entrati a far parte della famiglia Atalanta. Questa partnership nasce innanzitutto dal rapporto di stima reciproca che ci lega con la famiglia Percassi che sta dando cuore e anima per l'Atalanta. In particolare con Luca Percassi si è creato nel corso degli anni un bellissimo rapporto. E poter essere partecipi di questa realtà, per noi è motivo di grande soddisfazione, anche perché siamo tutti atalantini".

Pur operando in campi molto diversi, sono molti i punti in comune tra le due realtà. "Siamo due realtà solide - continua Maurizio Milesi -, che crediamo molto nelle nostre aziende e non abbiamo paura di investire per crescere sempre di più. E anche noi, come l'Atalanta, crediamo molto nei giovani, puntiamo e investiamo sul futuro. Il nostro punto di forza è partire dall'estrazione della materia prima fino a consegnare il prodotto finito al cliente. Puntiamo sulla qualità, sia sul piano ambientale, che della sicurezza e della produttività".