Messaggio

x

Corre veloce "el Galgo" Schelotto

21 gen 2012
Corre veloce "el Galgo" Schelotto

Ezequiel Schelotto sogna una notte magica. Perché lo vedranno anche in Argentina, perché sono queste le partite per scrivere la storia, perché il 2012 non è cominciato bene con due quelle sconfitte. Il galgo è pronto ad andare a caccia anche delle zebre juventine.

 

Schelotto, sarà la tua partita?

"Io mi auguro sia la partita prima di tutto dell'Atalanta. Poi farò di tutto per dare una mano e se dovessi anche segnare sarebbe fantastico. Ma mi basterebbe anche un assist se poi vinciamo. Sarebbe importante per cominciare con un'altra mentalità il girone di ritorno. Finora abbiamo fatto un grande campionato, io sono contentissimo perché il mister mi sta dando tanta fiducia e in questa squadra mi trovo bene".

 

La Juve è imbattuta, ma è anche imbattibile?

"Noi ovviamente ci auguriamo di no. La Juve è una grandissima squadra e non ha mai perso, ma speriamo di fare una grande gara e magari di interrompere questa loro striscia. Sarà una partita speciale: si gioca di sera, ci sarà lo stadio pieno, avremo tutta la gente dalla nostra parte. Sono queste le partite più belle da giocare e noi la affronteremo come abbiamo fatto con Inter e Milan. Dobbiamo giocarla come se fosse una finale".

 

Tu la senti in maniera particolare?

"Affrontare le grandi ti carica tantissimo, ti dà uno stimolo in più perché vuoi metterti in mostra, far vedere chi sei e puoi misurarti con grandi campioni".