Messaggio

x

Carpi-Atalanta, l'avversario

28 feb 2016
Carpi-Atalanta, l'avversario

Nell'ottava giornata di ritorno del campionato l'avversario di turno sarà il Carpi. Il club emiliano è alla sua prima storica partecipazione alla massima serie dopo la promozione conquistata nell'ultima stagione. Fondato nel 1909, è salito per la prima volta in serie B nel 2013, in una vertiginosa scalata che l'ha portato dalla Serie D alla Serie A nel giro di cinque anni. In questa stagione dopo ventisei giornate occupa la diciannovesima posizione con 20 punti ed è reduce dal pareggio 0-0 in casa del Torino.

All'andata

Si è giocata il 18 ottobre 2015 allo stadio di Bergamo e a vincere era stata l'Atalanta per 3-0 grazie alle reti di Mauricio Pinilla dopo 8', Alejandro Gomez al 43' e a un rigore di Luca Cigarini al 18' della ripresa.

L'allenatore

Fabrizio Castori è ritornato sulla panchina del Carpi dopo l'avvicendamento con Giuseppe Sannino il 29 settembre 2015. Castori, tecnico marchigiano di 61 anni, è stato tra gli artefici della storica promozione in Serie A guidando il club emiliano alla conquista del primo posto. Dopo una lunga gavetta nelle serie inferiori, la svolta avviene col passaggio nel 2003 al Cesena con cui conquista la promozione in Serie B e sfiora quella nella massima serie. Dopo cinque stagioni in Romagna, allena Salernitana, Piacenza, Ascoli, Varese e Reggina prima della chiamata del Carpi nella stagione 2014-15.

Cristian Zaccardo

Cristian Zaccardo, difensore trentaquattrenne emiliano di Formigine, è arrivato al Carpi all'inizio di questa stagione dal Milan con cui aveva disputato le ultime due stagioni e mezza. Vanta una lunga carriera in Serie A cominciata nel Bologna e proseguita con Palermo e Parma. Ma ha anche un'esperienza all'estero in Germania al Wolfsburg con cui ha anche vinto un campionato nel 2008-09. Con la Nazionale ha vinto il Mondiale del 2006 e in precedenza nell'Under 21 anche un Europeo.

L'ex

Sono due gli ex atalantini presenti in rosa, entrambi cresciuti nel Settore Giovanile nerazzurro. Si tratta del portiere Simone Colombi, arrivato a gennaio dal Palermo, e del difensore Emanuele Suagher, anche lui arrivato a gennaio proprio dall'Atalanta: per lui si è trattato di un ritorno visto che era stato tra i protagonisti della promozione in Serie A.

L'ultima volta

Un solo precedente tra le due squadre a Carpi. Si è giocato il 20 maggio 1923 in una gara valida per le semifinali nazionali per il titolo di campione italiano di 2ª Divisione della stagione 1922-1923 e a vincere era stato il Carpi 2-0 grazie a una doppietta di Tirelli III.


© RIPRODUZIONE RISERVATA