Messaggio

x

Atalanta-Juventus, l'avversario

05 mar 2016
Atalanta-Juventus, l'avversario

Nella nona giornata di ritorno a Bergamo arriva la Juventus, la società che può vantare più titoli e trofei in Italia. Non solo: con 10 affermazioni (l'ultima l'anno scorso) è la società italiana che ha vinto più volte la coppa Italia, l'unica ad essere andata in “doppia cifra”. I bianconeri, che hanno vinto gli ultimi quattro campionati, dopo 27 giornate sono primi con 61 punti e sono reduci da una doppia sfida con l'Inter: in campionato hanno vinto 2-0, mentre nel ritorno della semifinale di Tim Cup giocato mercoledì hanno perso 3-0 nei tempi regolamentari, passando poi il turno ai rigori.

All'andata

Si è giocata a Torino il 25 ottobre 2015 e a vincere era stata la Juventus 2-0 grazie a una rete per tempo, la prima segnata da Paulo Dybala, la seconda da Mario Mandzukic.

L'allenatore

Massimiliano Allegri è alla sua seconda stagione sulla panchina bianconera. Il tecnico livornese, 48 anni, dopo una buona carriera come centrocampista con una buona propensione al gol vestendo le maglie tra gli altri di Pescara, Cagliari, Perugia e Napoli, è diventato un allenatore affermato. L'ascesa è cominciata nel Sassuolo, con cui ha conquistato la promozione in Serie B nella stagione 2007-08. Poi due anni a Cagliari, conclusi con l'esonero nel finale della sua ultima stagione in Sardegna, quindi dal 2010 fino al gennaio 2014 è stato sulla panchina del Milan con cui ha vinto uno scudetto e una Supercoppa italiana. Il rapporto con il club milanese nell'ultima stagione si è interrotto dopo 19 giornate in seguito alla sconfitta sul campo del Sassuolo. Con la Juventus ha già vinto uno Scudetto, una Tim Cup e una Supercoppa italiana.

La stella

Gianluigi Buffon è considerato uno dei migliori portieri di tutti i tempi e ha fatto la storia non solo della Juventus, ma anche della Nazionale italiana arrivando a conquistare il Mondiale nel 2006. Sono passati ormai 20 anni dall'esordio in Serie A appena diciassettenne con la maglia del Parma il 19 novembre 1995 contro il Milan. Nel 2001 il passaggio alla Juventus. Ricchissima la sua bacheca: in carriera tra Parma e Juventus ha vinto 6 Scudetti, 6 Supercoppe Italiane, 2 Coppe Italia e 1 Coppa Uefa. Ha appena migliorato il suo precedente record di imbattibilità portandolo a 746 minuti senza prendere gol e può ancora migliorarlo.

Gli ex

Sono due gli ex atalantini nella rosa juventina, oltre all'Amministratore Delegato e Direttore Generale Giuseppe Marotta. Il primo è Simone Padoin, cresciuto nel Settore Giovanile nerazzurro: dopo quattro anni al Vicenza, era rientrato all'Atalanta con cui ha esordito in Serie A nel 2007-08, restando in nerazzurro per quattro stagioni e mezzo, totalizzando 161 presenze complessive e 12 gol, prima di passare alla Juventus nel gennaio 2012.
 Il secondo è Simone Zaza, anche lui cresciuto nel Settore Giovanile nerazzurro fino ad esordire in prima squadra nella stagione 2008-2009. Poi ha proseguito la sua carriera con le maglie di Sampdoria, Juve Stabia, Viareggio, Ascoli, Sassuolo e da questa stagione Juventus, oltre a quella della Nazionale maggiore.

L'ultima volta

Si è giocata alla5ª giornata dello scorso campionato, il 27 settembre 2014 e davanti a oltre 22mila spettatori a vincere era stata la Juventus 3-0 grazie a una doppietta di Carlos Tevez e a un gol nel finale di Alvaro Morata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA