Messaggio

x

Atalanta-Bologna, l'avversario

19 mar 2016
Atalanta-Bologna, l'avversario

Nell'undicesima giornata di ritorno del campionato a Bergamo arriva il Bologna. Fondato nel 1909, vanta nel suo palmares anche 7 scudetti e 2 coppe Italia. Negli anni 30 si era guadagnato anche la fama di “squadrone che tremare il mondo fa” per dei successi in tornei di livello internazionale. Dopo ventinove giornate occupa la nona posizione con 36 punti ed è reduce dalla sconfitta per 2-1 in casa dell'Inter.

All'andata

Si è giocata l'1 novembre 2015 allo stadio Dall'Ara e a vincere era stato il Bologna 3-0 grazie alle reti segnate tutte nella ripresa da Emanuele Giaccherini, Mattia Destro e Franco Brienza.

L'allenatore

Roberto Donadoni ha preso il posto di Delio Rossi sulla panchina del Bologna dopo dieci giornate di campionato e dal terzultimo posto l'ha portato fino alla nona posizione attuale. Bergamasco di Cisano Bergamasco ed ex giocatore dell'Atalanta, dopo una brillante carriera come centrocampista di alta qualità, ha ottenuto risultati importanti anche come allenatore. Dopo gli inizi sulle panchine di Lecco, Livorno e Genoa, nel gennaio 2005 ritorna a Livorno e alla sua prima esperienza in Serie A porta la squadra toscana nella parte sinistra della classifica. Nell'estate del 2006 raccoglie l'eredità di Marcello Lippi e diventa il Commissario Tecnico della Nazionale fresca di titolo Mondiale. Ottiene la qualificazione all'Europeo 2008 dove esce nei quarti di finale eliminato soltanto ai rigori dalla Spagna che poi vincerà il titolo. Al termine dell'Europeo finisce anche la sua esperienza in azzurro, a cui seguono quelle con Napoli e Cagliari, fino all'arrivo nel gennaio 2012 sulla panchina del Parma che ha guidato fino all'ultima stagione.

La stella

Mattia Destro è arrivato al Bologna quest'anno. Figlio dell'ex calciatore Flavio Destro, Mattia ha tirato i primi calci nell'Ascoli prima di arrivare nel settore giovanile dell'Inter. Nel 2010 viene acquistato dal Genoa. Ma è al Siena l'anno dopo che con 12 gol che si merita la chiamata di una grande: la spunta la Roma. In giallorosso in due stagioni e mezza realizza 24 reti in 57 partite di campionato. Nel gennaio 2015 passa in prestito al Milan. In estate viene acquistato a titolo definitivo dal Bologna. Con 8 gol è il capocannoniere della squadra, ma contro l'Atalanta non ci sarà per infortunio.



Gli ex

Oltre al tecnico Donadoni, sono quattro gli ex atalantini nella rosa bolognese: Matteo Brighi ha vestito la maglia nerazzurra nella stagione 2011-12 collezionando 11 presenze in campionato; Franco Brienza è arrivato a Bergamo nel gennaio 2013 ed è rimasto all'Atalanta fino al termine della stagione 2013-14 totalizzando 24 presenze in campionato e 1 gol, quello memorabile che ha dato la vittoria sul Milan all'ultimo secondo; Robert Acquafresca ha giocato in nerazzurro nella stagione 2009-10 fino a gennaio, segnando 1 gol (a Siena su rigore) in 12 partite di campionato; Sergio Floccari è arrivato al Bologna nel mercato di gennaio, in passato ha vestito la maglia nerazzurra dal 2007 al 2009 segnando 20 gol in 67 presenze in campionato.

L'ultima volta

Si è giocata alla dodicesima giornata del campionato di Serie A della stagione 2013-14 il 10 novembre 2013 e a vincere era stata l'Atalanta 2-1. La partita si era decisa nei minuti finali col vantaggio nerazzurro segnato da Davide Brivio dopo 73', il pareggio quasi immediato dell'ex di turno Rolando Bianchi e la rete decisiva di Marko Livaja nei minuti di recupero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA