Messaggio

x

Cornelius: "Bello sentire da subito l'affetto della gente"

01 dic 2017
Cornelius: "Bello sentire da subito l'affetto della gente"

L'attaccante danese ha segnato quattro gol in maglia nerazzurra

È stato tra i grandi protagonisti dello storico successo a Goodison Park contro l'Everton nella serata della qualificazione aritmetica ai sedicesimi di UEFA Europa League. Andreas Cornelius ha già messo una firma importante nella stagione nerazzurra da quando è all'Atalanta, ma la serata di Liverpool non è certo un punto di arrivo, bensì di partenza per togliersi tante altre soddisfazioni.

Andreas, ripartiamo proprio da quella serata. Cosa ti ha lasciato?

"Emozioni pazzesche. In campo potevamo sentire benissimo la felicità e la spinta dei nostri tifosi ed è stato bellissimo. È stato come giocare in dodici".

Hai realizzato una doppietta in pochi minuti, gol importanti non solo per il 5-1 finale ma anche per la differenza reti nel girone.

"È vero, alla fine potremmo essere primi per la differenza reti migliore e quindi quei gol che ho segnato alla fine potrebbero essere ancora più importanti".

In Europa hai una media realizzativa di un gol ogni dodici minuti e ai due gol all'Everton bisogna aggiungere i due segnati in campionato. Ti aspettavi di avere una media così alta?

"È sempre difficile pensare a quanti gol uno potrà fare in una stagione, perché ci sono molti fattori che possono influire. Ma sono molto contento di avere questa media tra gol fatti e minuti giocati. Non mi sono però mai posto obiettivi in partenza sul numero dei gol che posso segnare in una stagione, la cosa che più mi interessa è riuscire a essere d'aiuto alla squadra".

Sei a Bergamo da pochi mesi ma l'impressione è che da subito sei entrato nei cuori dei tifosi nerazzurri.

"Sinceramente non me lo aspettavo, perché ero un giocatore nuovo e solitamente uno deve mostrare sul campo, invece qui mi hanno fatto sentire affetto e sostegno da subito, fin da quando sono arrivato qui. E questo è bellissimo, perché ti aiuta molto. A Bergamo mi trovo molto bene, abito in città e qui tutti fin dall'inizio mi hanno trattato in modo molto amichevole. Sono contento e spero di continuare così".

© riproduzione riservata solo su autorizzazione di Atalanta B.C.