Protocollo COVID-19

Per l’accesso e la permanenza a qualsiasi titolo all’interno dell’impianto sportivo sarà necessario sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea. Il Club avrà facoltà di espellere e\o non consentire l’accesso all’utente a cui verrà riscontrata la temperatura corporea superiore ai 37,5 °C e\o verrà riscontrata la presenza di sintomatologia da infezione COVID -19 (a carattere meramente esemplificativo potranno essere: mal di gola, tosse, difficoltà respiratoria, perdita dell’olfatto e del gusto, diarrea, dolori articolari e muscolari diffusi o altri sintomi riconducibili al COVID -19.);

E’ fatto divieto di accesso alla struttura a chiunque sia stato in contatto nei 14 giorni precedenti con persone sicuramente infette da SarsCov2 e comunque a chiunque fosse soggetto a quarantena sanitaria

Per l’accesso e la permanenza a qualsiasi titolo all’interno dell’impianto sportivo sarà necessario fornire il GREEN PASS e tutte le autocertificazioni sullo stato di salute richieste dal Club volte a contenere il rischio di infezione da COVID – 19. Il Club avrà facoltà di espellere non consentire l ’accesso all’utente che si rifiuterà di produrre la documentazione richiesta;

Per l’accesso e la permanenza a qualsiasi titolo all’interno dell’impianto sportivo sarà obbligatorio indossare mascherine protettive. Il Club avrà cura di espellere il trasgressore. Rimane ferma l’esigenza primaria di verifica dell’identità dell’utente che accede allo stadio; per questa ragione qualora lo steward non riuscisse con certezza ad identificare un soggetto stante la parziale copertura del viso potrà chiedere all’utente di allontanarsi ad almeno 2 mt. di distanza e scoprire il volto nella misura e per il lasso di tempo necessario alla corretta identificazione;

Tutto il personale che accederà all’impianto potrà essere controllato esclusivamente con la tecnica del sommario controllo visivo (la tecnica del pat-down non sarà attuata perché in deroga al distanziamento sociale, fatta salva diversa richiesta delle Forze dell’Ordine).

Eventuali episodi riconducibili a sospetti COVID saranno segnalati al responsabile sanitario dell’evento ed eventualmente alle autorità sanitarie locali attraverso il 112.

Tutte le persone che avranno diritto ad accomodarsi sulle sedute degli spalti dovranno farlo rispettando le indicazioni sul distanziamento previsto e prescritte dalla Società. Il personale steward avrà facoltà di espellere il personale che non rispetta le prescrizioni sul distanziamento sociale. Al fine di garantire la distanza interpersonale, è obbligatorio per ciascun titolare assistere all’incontro dal posto assegnato in fase di acquisto ed indicato sul biglietto. Al riguardo si precisa che la distribuzione a “scacchiera” del pubblico si configura come misura idonea. Tutte le persone devono rispettare, al fine di avere una situazione sicura all’interno dello stadio ed evitare situazioni di evidente violazione del divieto di assembramento, quanto indicato dal Regolamento e dagli Steward.

La violazione di dette misure potrebbe configurarsi come violazione del regolamento d’uso dell’impianto e quindi oggetto di successive contravvenzioni.

atalanta