Atalanta-Bologna 1-0

Decide una rete di Muriel

Nella trentacinquesima giornata della Serie A TIM 2019-2020 arriva un’importantissima vittoria al Gewiss Stadium di Bergamo contro il Bologna: decide una rete di Muriel nella ripresa. Con questo successo, i nerazzurri salgono al secondo posto (in attesa delle altre partite) a quota 74, stabilendo il nuovo record societario di punti in un campionato di Serie A.

Partita molto equilibrata con le due squadre che lottano su ogni pallone con grande determinazione. Il primo tentativo  dopo nove minuti è di marca bolognese con un tiro di Soriano ben arginato da Gollini. Al 29′ occasione per Pašalić, ottimamente liberato da Zapata in area, ma la conclusione del croato viene respinta da Skorupski. Al 39′ ci prova anche Barrow su punizione: Gollini probabilmente la sfiora quel tanto che basta per mandare la palla contro la traversa.

Nella ripresa Gasperini si gioca subito la carta Muriel ed è la mossa vincente perché il colombiano, su assist del connazionale Zapata, al 17′ trova la conclusione che non lascia scampo a Skorupski. I nerazzurri poi amministrano bene il vantaggio e sfiorano il raddoppio con Colley che impegna il portiere ospite al 33′.

ATALANTA-BOLOGNA 1-0

Rete: 17′ s.t. Muriel

Atalanta: Gollini, Toloi, Palomino (35′ s.t. Šutalo), Djimsiti (41′ s.t. Caldara), Castagne, de Roon, Freuler, Gosens, Pašalić (1′ s.t. Muriel), Gomez (21′ s.t. Malinovskyi), Zapata (21′ s.t. Colley). A disposizione: Rossi, Sportiello, Tameze, Czyborra, Piccoli, Da Riva, Bellanova. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Bologna: Skorupski, Tomiyasu (29′ s.t. Mbaye), Danilo, Denswil, Krejci (33′ s.t. Santander), Medel, Svanberg (19′ s.t. Dominguez), Skov Olsen (19′ s.t. Orsolini), Soriano, Barrow (19′ s.t. Sansone), Palacio. A disposizione: Da Costa, Bonini, Poli, Corbo, Juwara, Cangiano, Baldursson. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Arbitro: Federico La Penna di Roma 1.
Assistenti: Enrico Caliari di Legnago e Lorenzo Gori di Arezzo.
Quarto ufficiale: Lorenzo Maggioni di Lecco.
V.A.R.: Gianpaolo Calvarese di Teramo.
A.V.A.R.: Daniele Bindoni di Venezia.

Note: espulso al 36′ p.t. Gasperini (A), ammoniti Freuler (A), Gosens (A), Colley (A), de Roon (A), Mihajlovic (B), Danilo (B)

ENGLISH VERSION

  • 21/07/2020
  • Serie A Tim
  • Atalanta/Bologna
atalanta