Messaggio

x

Acquistato Nicolò Fazzi, resterà in prestito al Perugia

19 gen 2017
Acquistato Nicolò Fazzi, resterà in prestito al Perugia

Calciomercato atalantino

Atalanta B.C. comunica di aver acquisito dal Perugia, a titolo definitivo, il calciatore Nicolò Fazzi, che resterà in prestito nel club umbro fino al termine della stagione 2017-2018. 

Nicolò compirà 22 anni il prossimo 2 marzo. Nato a Barga, in provincia di Lucca, e cresciuto a Borgo a Mozzano, è un esterno moderno, completo, capace di calciare indifferentemente con entrambi i piedi e di abbinare qualità tecniche e di resistenza. Duttilità e intelligenza tattica gli hanno permesso di occupare nel corso della sua carriera più ruoli, dal terzino alla mezzala, oltre al suo ruolo naturale di esterno d'attacco. Con la sua acquisizione, che segue quelle di Mancini (96) e Gollini (95), continua la politica societaria di voler puntare e investire sui giovani italiani di valore.

Dopo i primi calci nel Valdottavo, Nicolò a 8 anni resta solo tre mesi nella Lucchese perché arriva la chiamata della Fiorentina. Nel Settore Giovanile viola completa con ottimi risultati tutta la trafila fino alla prima squadra con cui colleziona anche diverse panchine, vestendo anche la maglia azzurra dall'Under 16 all'Under 21. A Zingonia aveva già mostrato tutte le sue qualità nel dicembre 2013 quando decise con una doppietta i quarti di finale della Coppa Italia Primavera vinti 2-1 dalla Fiorentina. Nella stagione 2014/2015 viene ceduto in prestito al Perugia con cui disputa 30 partite tra Serie B, Coppa Italia e playoff trovando il suo primo gol tra i professionisti nella gara vinta 2-0 sul Modena. L'anno dopo veste nella prima metà della stagione la maglia della Virtus Entella sempre in Serie B e nella seconda quella del Crotone, anche se a causa di un infortunio colleziona soltanto due presenze a fine campionato mettendo comunque la sua firma sulla storica promozione in A dei calabresi. La scorsa estate viene acquistato a titolo definitivo dal Crotone, con cui fa il suo esordio in Serie A alla prima giornata contro il Bologna sostituendo Martella nei minuti finali.