Messaggio

x

Vivaio, i Giovanissimi Regionali B vincono il campionato

17 mag 2014
Vivaio, i Giovanissimi Regionali B vincono il campionato

I ragazzi del 2001 primi davanti al Milan con 83 punti

Con il pareggio di oggi del Milan con il Monza, i Giovanissimi regionali B hanno vinto il campionato con 83 punti, a più uno sui rossoneri. I nerazzurri avevano già finito la stagione vincendo 4-0 giovedì con la Cremonese e attendevano solo il risultato del Milan.
Per i ragazzi del 2001 si tratta di un grande successo. E grande è anche la soddisfazione di Stefano Bonaccorso, responsabile dell'attività di base, alla notizia della conquista del titolo: “E' un successo prestigioso perché abbiamo preceduto un'ottima squadra come il Milan e meritato perché in tutto il campionato abbiamo perso soltanto una volta e pareggiato due volte, realizzando 111 gol e subendone soltanto 8. E' una grande soddisfazione: non è tanto il campionato vinto, ma il lavoro di 6 anni fatto con questi ragazzi che abbiamo preso quando erano bambini. Ed è un successo da condividere coi responsabili della scuola calcio, Pandolfi, Rebba, Silvani in particolar modo, il maestro Bonifaccio che è tornato a darci una mano, e tutti gli operatori dell'attività di base che fanno un lavoro più oscuro ma altrettanto prezioso”.
Si tratta di un successo in linea con la filosofia del settore giovanile dell'Atalanta: “Questa squadra ha saputo sempre esprimere un buon calcio – continua Bonaccorso – portando avanti i criteri di gioco che ci ha insegnato Mino Favini e facendo crescere un gruppo in cui ci sono elementi di buone prospettive. Vincere infatti non è l'obiettivo primario, ma le vittorie sono la conseguenza del gioco, del lavoro e della crescita dei ragazzi.
La gestione del Presidente Percassi, poi, ci sta aiutando molto perché ci permette di lavorare in un centro sportivo attrezzatissimo, ci ha permesso di tenere una rosa più ampia e soddisfa tutte le nostre richieste. E i risultati devo dire si vedono”.