Messaggio

x

U14, al via la nuova stagione

10 ago 2018
U14, al via la nuova stagione

Il gruppo dei 2005 sarà allenato da mister Gambirasio

Primo giorno di allenamenti per l'Under 14 di mister Alessio Gambirasio che si è radunata questo pomeriggio al Centro Bortolotti di Zingonia per cominciare la stagione 2018-2019.

La squadra nerazzurra sarà formata dai ragazzi classe 2005 reduci dalla stagione nei Giovanissimi Regionali B e parteciperà al campionato Giovanissimi Regionali A. A guidarli Alessio Gambirasio, che torna nel Settore Giovanile atalantino dopo le precedenti esperienze sia da giocatore che da collaboratore tecnico.

"Dopo cinque anni di esperienze diverse - ha detto mister Gambirasio - sono tornato molto volentieri. Prima avevo già collaborato per cinque anni con Stefano Bonaccorso nell'Attività di Base seguendo Esordienti e Pulcini. Anche da calciatore avevo fatto il Settore Giovanile dell'Atalanta per tre anni negli Esordienti e nei Giovanissimi Regionali. Sono della classe 1980, quindi sono cresciuto nella squadra di Bellini, Pinardi, Pelizzoli. Rientrare ora da allenatore è una grandissima soddisfazione".

Mister Gambirasio conosce dunque bene la filosofia che contraddistingue il vivaio nerazzurro: "Ai ragazzi, a quest'età specialmente, bisogna trasmettere per prima cosa tantissimo entusiasmo, tanta voglia di fare, di entrare in campo sempre con il sorriso perché il calcio è sempre un gioco. Hanno la fortuna di giocare in una società come l'Atalanta e per questo devono cercare di dare sempre il massimo, ma col sorriso e l'entusiasmo, senza paura di rischiare e sbagliare. Devono solamente imparare e apprendere".

Quest'anno allenerà il gruppo dei 2005: "Li avevo già incontrati da avversario quando allenavo la Cremonese. Questo primo periodo servirà per conoscerci meglio, poi dal 17 agosto andremo in ritiro per qualche giorno a Brentonico e lì sarà l'occasione per passare tempo insieme e conoscersi. Per loro questa sarà una stagione importante con una novità: si alleneranno a Zingonia. E avere la possibilità di fare tutto il lavoro in un centro sportivo come il Centro Bortolotti, di allenarsi a pochi metri dai giocatori della prima squadra, è sempre uno stimolo in più. Passano dalla fase di essere bambini a essere ragazzini, per cui un po' di cose cambieranno per loro".

© riproduzione riservata di testo e foto solo su autorizzazione di Atalanta B.C.