Messaggio

x

U15 femminile, al via la nuova stagione

17 ago 2018
U15 femminile, al via la nuova stagione

Il gruppo delle 2004 sarà allenato da mister Tirinnocchi

Primo giorno di allenamenti per l'Under 15 femminile di mister Giovanni Tirinnocchi che si è radunata questa mattina a Trezzo sull'Adda per cominciare la stagione 2018-2019.

Comincia così ufficialmente anche per l'attività femminile la nuova stagione. La squadra nerazzurra sarà formata dalle ragazze classe 2004, alcune delle quali avevano già disputato questo campionato nella passata stagione con un anno di anticipo. A guidarle sarà Giovanni Tirinnocchi. L'U15 nerazzurra sarà anche la prima delle squadre femminile a scendere in campo per un torneo: il primo impegno sarà la Coppa Angelo Quarenghi a San Pellegrino Terme giovedì 23 agosto. Le giovani nerazzurre sono inserite nel girone A con Milan e Hellas Verona.
"Entrare in uno dei settori giovanili più importanti d'Italia come quello dell'Atalanta per me è motivo di grande soddisfazione e mi dà nuove motivazioni e nuovi stimoli" ha spiegato mister Tirinnocchi, arrivato in nerazzurro dopo quattro anni ad allenare le ragazze del giovanili del Mozzanica.

Classe 1983 di Palazzolo sull'Oglio, Tirinnocchi ha cominciato ad allenare prestissimo, quando aveva appena 21 anni. "A Mozzanica ho terminato un bel percorso, ora è bello iniziarne uno nuovo, con ragazze nuove, colleghi nuovi. Allenerò le ragazze del 2004, un gruppo valido come prima impressione. Ma come per tutti i gruppi, c'è bisogno di lavorare sempre. Le potenzialità per fare bene ci sono tutte. Per me è fondamentale prima di tutto vedere impegno negli allenamenti ed è importante che le ragazze imparino già da questa età che bisogna dare sempre il massimo, lavorare con voglia, sacrificarsi".

L'anno scorso l'Atalanta si è ben comportata in questo campionato arrivando fino alle finali. "Quest'anno anche in campionato si giocherà a 9, non solo nelle fasi finali come nella passata stagione. Il primo obiettivo è quello di migliorare le ragazze e formarle per farle arrivare pronte al salto di categoria nelle prossime stagioni. E io sono convinto che il risultato sia poi sempre la conseguenza del lavoro svolto e dei miglioramenti fatti durante l'anno. Certamente proveremo a ripetere l'anno scorso e perché no, proveremo a migliorarci, ma prima di tutto viene la formazione delle ragazze. Il primo appuntamento sarà già settimana prossima con la Coppa Quarenghi a San Pellegrino Terme. Servirà per conoscerci meglio e vedere anche il livello delle altre squadre visto che ci saranno Inter, Milan e Brescia che poi ritroveremo in campionato. Ma dopo una settimana di lavoro sarà difficile riuscire già a esprimere dei giudizi sui valori, per quelli servirà ovviamente più tempo".

 

© riproduzione riservata di testo e foto solo su autorizzazione di Atalanta B.C.