Messaggio

x

Atalanta-Lumezzane 5-3

24 lug 2016
Atalanta-Lumezzane 5-3

A segno Paloschi (doppietta), Kessie, Monachello e un autogol

E' finita con una vittoria in rimonta 5-3 la quarta uscita di questo precampionato contro il Lumezzane, formazione di Lega Pro. Partita ricca di emozioni e gol davanti a una bella cornice di pubblico che ha riempito la tribuna del Campo Sportivo di Clusone.

Ospiti subito in vantaggio al 6' con Barbuti, ma dopo cinque minuti pareggia Paloschi con un gran colpo di testa su cross da destra di D'Alessandro. Passa un solo minuto e il Lumezzane si riporta avanti con un gran tiro di Terracino. Sotto di un gol cresce la pressione nerazzurra e arrivano parecchie occasioni da gol con il portiere ospite che respinge i tentativi di Paloschi e Kurtic e con Carmona che sfiora il palo con un tiro dalla distanza. Ma poco prima della mezz'ora il Lumezzane segna il terzo gol con un colpo di testa di Magnani su azione d'angolo. Al 33' un autogol dello stesso Magnani al termine di una carambola provocata da Dramé vale il 2-3, poi prima dell'intervallo D'Alessandro, Kurtic e Paloschi vanno vicini al gol del pareggio.

Paloschi Monachello e Kessie

Nella ripresa il pareggio arriva dopo 13' e porta la firma di Kessie che devia un tiro di Paloschi, spiazzando il portiere del Lumezzane. Al 25' il vantaggio porta la firma di Paloschi con una grande azione personale: il numero 43 nerazzurro si libera del proprio marcatore e batte il portiere con un gran tiro sotto l'incrocio. Poi è il neoentrato Petagna a sfiorare in più di un'occasione il quinto gol, la più ghiotta su rigore al 38' che lo stesso centravanti si era procurato, ma sulla battuta dal dischetto è bravo Furlan a intuire e a respingere. Il quinto gol arriva comunque poco dopo con Monachello che si fa trovare pronto alla deviazione sotto misura dopo una bella incursione di D'Alessandro.

Finisce così 5-3 per i nerazzurri che ora godranno un giorno di riposo: la ripresa degli allenamenti è infatti fissata per martedì pomeriggio a Rovetta (ore 17). 

Atalanta-Lumezzane 5-3

Reti: 6' p.t. Barbuti (L), 11' p.t. Paloschi (A), 12' p.t. Terracino (L), 29' p.t. Magnani (L), 33' p.t. Magnani autogol (A), 13' s.t. Kessie (A), 25' s.t. Paloschi (A), 42' s.t. Monachello (A)

Atalanta: Sportiello (1' s.t. Bassi); Caldara (1' s.t. Stendardo), Toloi (11' s.t. Djimsiti), Masiello (22' s.t. Raimondi); Conti, Kurtic (28' s.t. Migliaccio), Carmona, Kessie (17' s.t. Freuler), Dramé (1' s.t. Monachello); D'Alessandro, Paloschi (32' s.t. Petagna).

Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Lumezzane: Pasotti (1' s.t. Furlan), Rapisarda (1' s.t. Raucci), Bonomo (1' s.t. Raucci), Arrigoni (1' s.t. Vaccaro), Magnani (1' s.t. Brusacà), Sorbo (1' s.t. Tagliani), Terracino (Padulano), Varas (1' s.t. Farimbella), Barbuti (1' s.t. Cruz), Calamai (1' s.t. Gentile), Leonetti (1' s.t. Celiento).

Allenatore: Antonio Filippini.

Arbitro: Maggio (De Ambrosis, Spena).

Note: al 38' s.t. Furlan (L) para un rigore a Petagna (A). 

 

 

Nella foto in apertura di news la formazione iniziale schierata da mister Gasperini, nella foto al centro Paloschi, Monachello e Kessie, autori dei gol di oggi, festeggiano dopo una rete