Messaggio

x

La gioia di Latte: "Che emozione segnare alla Juventus"

11 gen 2017
La gioia di Latte: "Che emozione segnare alla Juventus"

L'attaccante ivoriano: "Ringrazio per la fiducia Gasperini e l'Atalanta"

Chi non si scorderà mai questi ottavi di finale di Tim Cup è Emmanuel Latte: inserito nella ripresa l'attaccante ivoriano che ha da poco compiuto i 18 anni, ha trovato il gol del 3-2 che ha riacceso le speranze nerazzurre e ha regalato un finale combattuto. Un taglio vincente sul cross dalla destra di Conti e una deviazione che ha superato Neto con l'aiuto del palo. Per Latte si tratta del primo gol da professionista alla terza presenza in Tim Cup: "Peccato per la sconfitta, ma naturalmente sono contento per essere riuscito a segnare. Innanzitutto ci tengo a ringraziare sia l'Atalanta, società e squadra, sia Gasperini che ha dimostrato di credere molto in me e mi ha mandato in campo in una partita così difficile come questa contro la Juve. Ancora non ci credo di aver fatto gol qui, allo Juventus Stadium, contro una squadra così forte come la Juve. Non capita a tutti".

Emmanuel, prodotto del vivaio nerazzurro, non perde la semplicità e l'umiltà che lo hanno sempre contraddistinto in quasi dieci anni in nerazzurro: "Giocavo nell'Esperia, durante una partita perdevamo 4-0, sono entrato, ho segnato tre gol e due assist e abbiamo ribaltato la partita: c'era un osservatore dell'Atalanta e da lì è cominciato tutto. Mi ritengo fortunato perché so che tanti ragazzi vorrebbero essere al mio posto e perciò ce la metto sempre tutta e spero di continuare così".