2020-2021 review: Marten de Roon

La stagione del numero 15 nerazzurrro

Nessuno in squadra ha giocato più minuti di Marten de Roon nella stagione 2020-2021, fondamentale equilibratore nello scacchiere nerazzurro: 46 partite giocate (terzo nella rosa) in tutte le competizioni (35 nella Serie A TIM, 6 nella UEFA Champions League, 5 in Coppa Italia), 1 gol fatto e 2 assist forniti. Ha segnato all’esordio stagionale la rete del definitivo 2-4 sul campo del Torino, colpito anche nel match di ritorno con un assist. Anche in Coppa Italia ha firmato l’ultimo passaggio decisivo nel gol che ha sbloccato la semifinale di ritorno col Napoli. L’importanza di Marten si misura soprattutto nel lavoro preziosissimo che svolge in mezzo al campo, sottolineato anche dalle statistiche ufficiali della Lega Serie A sul campionato: 3.188 minuti giocati (primo nel ranking di squadra), 10,932 km percorsi di media a partita (secondo nel ranking di squadra), 226 recuperi effettuati (terzo nel ranking di squadra), 16 tiri fatti, 4 occasioni da gol create.

Degni di menzione anche gli importanti traguardi personali raggiunti da Marten come la 200ª partita giocata con la maglia nerazzurra nel match vinto 1-0 a Cagliari. Poi a fine stagione è arrivata anche la convocazione dell’Olanda per  partecipare ai prossimi Europei.

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 09/06/2021
  • Marten de Roon
atalanta