Intervista

Brambilla: “Peccato, un’occasione sprecata”

Le parole del tecnico della Primavera

Massimo Brambilla ha analizzato il pareggio per 3-3 sul campo della Juventus nella 16ª giornata del campionato Primavera 1 TIM “Trofeo Giacinto Facchetti” 2020-2021: “Purtroppo è l’ennesima occasione sprecata perché penso che la prestazione ci sia stata, così come con l’Inter, col Genoa o tante altre partite. In questo momento stiamo raccogliendo meno di quello che meritiamo. Per demeriti nostri in alcuni frangenti e oggi anche per merito della Juve perché il 3-3 è stato un eurogol. Certamente dobbiamo anche fare un po’ di autocritica, nel senso che le partite vanno chiuse quando se ne ha l’occasione e bisogna saper gestire i minuti finali magari in maniera diversa. Anche se dopo il nostro 3-2 stavamo anche gestendo la partita e hanno pareggiato con un tiro da fuori, un gran gol. Ed è un peccato perché non siamo lontani dal poter fare una serie di vittorie consecutive perché le prestazioni ci sono state, però fino ad ora è sempre mancato qualcosa e questo è un aspetto su cui dobbiamo migliorare”.

La partita con la Juve ha offerto spunti positivi e altri meno che serviranno comunque nel percorso di crescita della squadra. “Tra le cose positive metterei il primo tempo che abbiamo affrontato con personalità e una qualità di gioco molto alta. Nei primi venti minuti della ripresa la Juve ci ha pressati molto alti e purtroppo non siamo riusciti a palleggiare e lì siamo andati in difficoltà. Poi secondo me di positiva c’è stata anche la reazione dopo il 2-2: ci siamo rimessi a giocare, abbiamo creato e avremmo potuto segnare anche prima. Potevamo vincerla, quel gol nel finale ci ha tagliato le gambe anche se poi abbiamo comunque avuto l’occasione per fare il 4-3. Quindi ai ragazzi c’è poco da rimproverare”.

  • 20/03/2021
  • Massimo Brambilla
  • Interviste
  • Juventus/Atalanta