La Scuola allo Stadio con Francesco Rossi

Primo appuntamento della stagione

Primo appuntamento per La Scuola allo Stadio dopo due anni di stop a causa della pandemia.

Il Gewiss Stadium è ritornato ad accogliere le classi di studenti che in questa 1ª uscita del 2022 hanno anche incontrato il portiere della prima squadra Francesco Rossi.

Tre classi prime della scuola secondaria di 1° grado “Camozzi” di Bergamo, tre classi seconde della scuola secondaria di 1° grado “Capitanio” di Bergamo per un totale di 130 ragazzi accompagnati dai loro insegnanti hanno prima avuto la possibilità di visitare il Gewiss Stadium e “viverlo” in un modo diverso, poi di incontrare il portiere della prima squadra Francesco Rossi.

I ragazzi hanno rivolto a Francesco moltissime domande: dalla carriera sportiva alle emozioni che si provano in campo, dalle parate più importanti all’alimentazione, dall’idolo che aveva da bambino al nome del campione al quale ha fatto una parata importante…
Non è naturalmente mancata la domanda sulla scuola: Francesco ha frequentato liceo scientifico e università confermando che studio e calcio sono non solo conciliabili, ma si possono ottenere ottimi risultati sia a scuola che sul rettagolo di gioco.

Rossi ha poi salutato le scolaresche augurando ai ragazzi di inseguire sempre i propri sogni con impegno e determinazione.: un messaggio positivo, educativo e di speranza.

Il secondo appuntamento del 2022 con LA Scuola allo Stadio è in programma il prossimo venerdì 11 marzo (non giovedì visto l’impegno in Europa League della prima squadra) quando saranno protagoniste le classi seconde delle scuole secondarie di 1° grado Galgario e Codussi di Bergamo.

COS’È LA SCUOLA ALLO STADIO

Una delle iniziative più importanti dell’Atalanta rivolte ai più giovani è appunto “La Scuola allo Stadio”. Si tratta di un progetto socio-educativo promosso e organizzato dalla Società, rivolto prevalentemente agli studenti delle scuole primarie e secondarie di 1° grado, ma aperto anche alle classi del biennio delle scuole secondarie di 2° grado, la cui valenza formativa è da anni riconosciuta dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno. Un progetto che ha raggiunto le diciotto edizioni coinvolgendo 25.000 studenti.

“La Scuola allo Stadio” nasce nel 2001 da un’idea di Lucia Castelli, psicopedagogista del Settore Giovanile, e di Stefano Bonaccorso, prima allenatore settore giovanile, oggi responsabile attività di base.
Gli obiettivi sono quelli di:
1) favorire la collaborazione fra Atalanta e scuola;
2) evidenziare il valore educativo e culturale del calcio;
3) abituare i ragazzi a fruire civilmente degli spettacoli sportivi;
4) contribuire a prevenire episodi di razzismo;
5) educare alla convivenza civile e al fair play.

  • 03/03/2022
  • Scuola allo stadio
  • Francesco Rossi
atalanta