UCL Atalanta-BSC Young Boys 1-0

A segno Pessina

Nella 2ª giornata del Gruppo F della UEFA Champions League 2021-2022 al Gewiss Stadium di Bergamo (prima partita nella massima competizione europea per club col pubblico a Bergamo) arriva un importante successo sullo Young Boys: decide una rete nella ripresa di Pessina.

Al 5′ ci prova Zapata, il portiere respinge, al 9′ i nerazzurri perdono per infortunio Gosens (dentro Mæhele), quindi al 17′ Toloi propizia un’autorete di Lauper, ma era in posizione di fuorigioco segnalata dal V.A.R. e vantaggio annullato. Lo Young Boys si difende bene, si vede al 28′ con una veloce ripartenza di Elia che calcia a lato, ma nel finale del primo tempo Pessina ha una buona chance ma non trova la deviazione vincente. Continua anche nella ripresa la pressione nerazzurra, Toloi dalla distanza e soprattutto Zappacosta al 62′ impegnano Ballmoos. La gara si sblocca al 68′: Zapata è caparbio sulla destra, conquista palla e serve a Pessina una palla solo da spingere in rete. Nel finale Muriel sfiora il raddoppio, l’ultimo brivido è un gran tiro di Martins Pereira sopra la traversa.

ATALANTA-BSC YOUNG BOYS 1-0

Rete: 68′ Pessina (A)

Atalanta: Musso, Toloi, Demiral, Djimsiti, Zappacosta (90′ Pezzella), de Roon, Freuler (90′ Koopmeniers), Gosens (11′ Mæhele), Malinovskyi (75′ Muriel), Pessina (75′ Pašalić), Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Scalvini, Miranchuk, Lovato, Iličić, Piccoli. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

BSC Young Boys: Von Ballmoos, Hefti (84′ Maceiras), Camara, Lauper, Garcia, Aebischer (84′ Spielmann)), Martins Pereira, Sierro (69′ Mambimbi), Elia (66′ Rieder), Moumi Ngamaleu, Siebatcheu (66′ Kanga(. A disposizione: Laidani, Faivre, Sulejmani, Jankewitz, Burgy, Lefort. Allenatore: David Wagner.

Arbitro: Felix Brych (GER).

Assistenti: Mark Borsch (GER) e Stefan Lupp (GER).

IV ufficiale: Daniel Schlager (GER).

V.A.R.: Sascha Stegemann (GER).

A.V.A.R.: Deniz Aytekin (GER).

Note: ammoniti Zappacosta (A), Sierro (YB).

  • 29/09/2021
  • Champions League
atalanta