Atalanta-Hellas Verona 3-2

Malinovskyi, Muriel e Djimsiti firmano il successo

Nella quindicesima giornata della Serie A TIM 2019-2020 arriva un importantissimo successo per 3-2 sull’Hellas Verona. Al Gewiss Stadium di Bergamo la partita viene decisa nel recupero da Djimsiti dopo una sfida ad alta intensità tra le due squadre e ricca di emozioni e capovolgimenti.

A passare per primi in vantaggio sono gli ospiti al 23′ con Di Carmine, servito direttamente da rimessa laterale, tra le proteste però nerazzurre sia per la posizione avanzata della battuta rispetto all’uscita della palla, sia per la presenza in campo di due palloni. La reazione è affidata soprattutto ai tiri di capitan Gomez, ma il pareggio arriva al 44′ e porta la firma di Malinovskyi, da poco in campo al posto dell’infortunato Iličić: il tiro del centrocampista ucraino è di rara bellezza e precisione e si infila sotto l’incrocio.

Nella ripresa ancora Verona avanti e ancora con Di Carmine che al 12′ appoggia in rete l’assist di Lazovic. Tutto da rifare. Il pareggio arriva però non troppo tardi: fallo di Faraoni su Castagne e con l’aiuto del V.A.R. l’arbitro assegna il rigore che Muriel trasforma per il 2-2. E’ poi ancora Gomez il più pericoloso con Silvestri che gli nega almeno due volte il 3-2. Sorpasso che però arriva al terzo di recupero, dopo che il Verona era rimasto in dieci per la doppia ammonizione di Dawidowicz. E l’azione è confezionata interamente dai tre difensori centrali nerazzurri: Palomino verticalizza per Toloi, sponda-assist per Djimsiti che regala tre punti pesantissimi.

ATALANTA-HELLAS VERONA 3-2

Reti: 23′ p.t. Di Carmine (HV), 44′ p.t. Malinovskyi (A), 12′ s.t. Di Carmine (HV), 19′ s.t. Muriel (A) su rigore, 48′ s.t. Djimsiti (A).

Atalanta: Gollini, Masiello, Djimsiti, Palomino, Hateboer, Freuler (10′ s.t. de Roon), Pašalić, Castagne, Gomez, Iličić (28′ p.t. Malinovskyi), Muriel (32′ s.t. Barrow). A disposizione: Rossi, Sportiello, Kjaer, Masiello, Gosens, Arana,  Piccoli, Ibañez,. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Hellas Verona: Silvestri, Rrahmani, Dawidowicz, Bocchetti (1′ s.t. Empereur), Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic, Zaccagni, Pessina (34′ s.t. Verre), Di Carmine (42′ s.t. Adjapong). A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Stepinski, Pazzini, Kumbulla, Danzi, Tutino. Allenatore: Ivan Juric.

Arbitro: Paolo Valeri di Roma 2.
Assistenti: Alessandro Giallatini di Roma 2 e Luca Mondin di Treviso.
IV ufficiale: Livio Marinelli di Tivoli.
V.A.R.: Marco Di Bello di Brindisi.
A.V.A.R.: Pasquale De Meo di Foggia.

Note: 19.335 spettatori; al 40′ s.t. espulso Dawidowicz (HV) per doppia ammonizione; ammoniti Hateboer (A), Veloso (HV), Bocchetti (HV), Zaccagni (HV).

  • 07/12/2019
  • Serie A Tim
  • Atalanta/Verona
atalanta