Intervista

Brambilla: “Pareggio meritato”

Le parole del tecnico della Primavera

Massimo Brambilla ha commentato così il pareggio ottenuto con la Roma nella 19ª giornata del campionato Primavera 1 TIM “Trofeo Giacinto Facchetti” 2020-2021: “Siamo andati sotto perché sono partiti meglio loro, come aggressività e cattiveria. Noi un po’ lo abbiamo patito, infatti quando cominciamo così le gare, prendiamo gol. Poi quando ci siamo sistemati, anche nel primo tempo abbiamo avuto le occasioni per pareggiare e non le abbiamo sfruttate”.

Poi nella ripresa il massimo sforzo dei nerazzurri per pareggiare: “Nel secondo tempo si è vista una partita equilibrata e abbiamo meritato di pareggiarla perché abbiamo avuto anche altre occasioni. Poi dopo l’1-1 si è proseguito al ritmo di un’azione per parte e potevamo sia vincere che perdere: penso che oggi il pari alla fine sia un risultato giusto”.

Il quarto pareggio consecutivo in un filotto di partite che ha visto la Primavera atalantina affrontare in rapida successione squadre importanti come Inter, Juventus, Milan e Roma: “Oggi il pareggio credo sia meritato e giusto per quello che hanno espresso le due squadre. Abbiamo affrontato un avversario forte che all’andata ci aveva messo sotto. Oggi invece ce la siamo giocata alla pari. E l’obiettivo era questo: crescere e migliorare rispetto al girone d’andata. Negli altri pareggi probabilmente meritavamo di più, ma il calcio è così: se non fai gol, non vinci le partite. Io ho fiducia nei ragazzi e nella squadra perché da gennaio, da quando abbiamo ricominciato il campionato, non abbiamo mai sbagliato la prestazione. Mancano ancora tante partite, sono fiducioso per questo finale di campionato”.

  • 17/04/2021
  • Massimo Brambilla
  • Interviste
  • Atalanta/Roma