UCL: focus sul Midtjylland

Sono i campioni di Danimarca in carica

Saranno i danesi del Midtjylland gli avversari nella prima giornata del Gruppo D di UEFA Champions League 2020/2021 mercoledì 21 ottobre alle ore 21 alla MCH Arena di Herning.

Il Football Club Midtjylland è una società calcistica molto giovane, nata nel 1999 dalla fusione tra l’Ikast FS e l’Herning Fremad, e ha sede a Herning, comune di sessantamila abitanti situato nella regione dello Jutland centrale. Partito dalla Prima Divisione danese, già nel 2000 ha subito conquistato la promozione stabilendo il record di punti e diventando poi subito uno dei club di vertice della Superliga. Nel 2014-2015 ha conquistato il primo dei tre titoli nazionali vinti finora, l’ultimo nella passata stagione. In bacheca anche una Coppa di Danimarca. La società danese è anche conosciuta per l’ottimo lavoro svolto a livello di settore giovanile: tra i tanti talenti sfornati dal loro vivaio, anche l’ex nerazzurro Simon Kjaer.

Il Midtjylland si è qualificato quest’anno per la prima volta nella sua storia alla fase a gironi di UEFA Champions League dopo aver superato tre turni di qualificazione, vincendo prima per 1-0 sul campo del Ludogorets, battendo poi 3-0 in casa lo Young Boys e infine superando agli spareggi lo Slavia Praga nel doppio confronto (0-0 in Repubblica Ceca, successo per 4-1 nel ritorno in Danimarca). Nella stagione 2015-2016 ha ottenuto il suo miglior piazzamento in una competizione internazionale, arrivando fino ai sedicesimi di UEFA Europa League.

La squadra è allenata da Brian Priske, ex difensore anche della nazionale danese, dall’estate del 2019 sulla panchina del Midtjylland con cui ha vinto subito un titolo nazionale. In campionato è reduce dal successo interno per 3-1 sull’OB. Attualmente con 10 punti dopo cinque giornate, divide la terza posizione in campionato con altre tre squadre, staccata di due lunghezze dalla capolista Brøndby.

ENGLISH VERSION

  • 19/10/2020
  • Champions League
  • Midtjylland/Atalanta