2020-2021 review: Viktor Kovalenko

La stagione del numero 20 nerazzurro

Per Viktor Kovalenko la stagione 2020-2021 è stata la prima nell’Atalanta. Il centrocampista ucraino è arrivato a inizio febbraio alla fine del mercato invernale dallo Shakhtar Donetsk dopo aver collezionato presenze sia nel campionato ucraino che in UEFA Champions League. Con la maglia nerazzurra ha giocato una partita in Serie A TIM, ma questi mesi sono stati preziosi per conoscere l’ambiente e il calcio italiano.

L’esordio è arrivato il 21 marzo nella gara di campionato vinta 2-0 sul campo dell’Hellas Verona. Viktor ha dato il cambio nei minuti finali al connazionale Malinovskyi, contribuendo così alla conquista dei tre punti e giocando la sua prima partita nel campionato italiano. Ovviamente le statistiche ufficiali della Lega Serie A sul campionato sono ridotte e rapportate all’impiego: 6 minuti giocati, 0,859 km percorsi di media a partita.

Con la Nazionale dell’Ucraina ha giocato sia in UEFA Nations League che nei match di qualificazione ai prossimi Mondiali per un totale di sei presenze nel corso dell’ultima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 29/06/2021
  • Viktor Kovalenko
atalanta