Atalanta-Juventus 1-3

Non basta il gol di Gosens

Nell’anticipo della tredicesima giornata della Serie A TIM 2019-2020 al Gewiss Stadium di Bergamo arriva una sconfitta per 3-1 contro la Juventus.

Nerazzurri beffati nel finale dopo una partita giocata con grande coraggio e determinazione. La squadra di Gasperini impone il proprio ritmi fin dai primi minuti. Al 17′ la prima grande occasione per sbloccare il match: rigore per fallo di mano Khedira, ma Barrow calcia sulla traversa dagli undici metri. Poi occasioni per Pašalić e Hateboer.

Ripresa e Atalanta ancora alla ricerca del vantaggio che arriva all’11’ con Gosens che  di testa schiaccia in porta il cross di Barrow. La partita cambia al 29′ quando Higuain trova il pareggio con una fortuita deviazione di Toloi. Passano quattro minuti e i nerazzurri reclamano per una deviazione col braccio in area di Emre Can sul cross di Freuler, ma l’arbitro dopo aver rivisto l’azione alla V.A.R. decide di far proseguire. Al 36′ la Juve raddoppia ancora con Higuain, le proteste in questo caso sono per l’avvio dell’azione bianconera con un tocco di mano di Cuadrado intervenendo in scivolata su Gomez. Nel recupero Dybala chiude i conti per il 3-1 finale.

ATALANTA-JUVENTUS 1-3

Reti: 11′ s.t. Gosens (A), 29′ s.t. e 36′ s.t. Higuain (J), 47′ s.t. Dybala (J)

Atalanta: Gollini, Toloi, Djimsiti, Palomino, Hateboer, de Roon, Freuler (41′ s.t. Traore), Gosens (26′ s.t. Castagne), Pašalić, Gomez, Barrow (12′ s.t. Muriel). A disposizione: Rossi, Sportiello, Kjaer, Masiello, Arana, Piccoli, Da Riva, Ibañez, Colley. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Juventus: Szczesny, Cuadrado, Bonucci, de Ligt, De Sciglio, Khedira (25′ s.t. Emre Can), Pjanic, Bentancur (13′ s.t. Douglas Costa), Bernardeschi (26′ p.t. Ramsey), Higuain, Dybala. A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Danilo, Matuidi, Rugani, Demiral. Allenatore Maurizio Sarri.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze.
Assistenti: Giorgio Peretti di Verona e Dario Cecconi di Empoli.
IV ufficiale: Daniele Doveri di Roma 1.
V.A.R.: Gianluca Aureliano di Bologna.
A.V.A.R.: Ciro Carbone di Napoli.

Note: al 17′ Barrow (A) colpisce la traversa su rigore, ammoniti Palomino (A), Freuler (A), Gosens (A), Toloi (A), Gollini (A), Higuain (J), Dybala (J), Cuadrado (J).

  • 23/11/2019
  • Serie A Tim
  • Atalanta/Juventus
atalanta