Brescia-Atalanta: Gasperini in conferenza

Le parole del tecnico alla vigilia

Mister Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Brescia-Atalanta, partita valida per la quattordicesima giornata della Serie A TIM 2019-2020. “I derby sappiamo tutti che sono partite diverse, che esulano dal contesto della classifica. C’è un’attesa è particolare. È una gara a sé, bisogna interpretarla bene”.

Una sfida che arriva a pochi giorni dalla vittoria in Champions League sulla Dinamo. “Per noi è una partita importante perché abbiamo bisogno di ritornare a marciare al meglio anche in campionato: veniamo da delle buone prestazioni che però non sono state accompagnate anche dai risultati. Attraversiamo però un buon momento. Non è facile, infatti, uscire da una partita molto tirata con la Juventus e ripetere la prestazione dopo pochi giorni con la Dinamo: vuol dire che la squadra sta bene, anche sotto l’aspetto fisico e atletico. Arriviamo da queste due gare con una buona spinta. Però sappiamo che le sfide di campionato hanno mille risvolti e tranelli”.

Di fronte il Brescia che occupa l’ultima posizione in classifica. “Non stanno vivendo un gran momento di risultati, ma questo può essere anche un pericolo: conviene concentrarci su noi stessi e sulla possibilità di fare una buona gara. Nei derby ti devi calare con la massima umiltà: se ragioniamo guardando la classifica commettiamo un errore. Mi aspetto una partita molto difficile”.

Infine un pensiero sulla tifoseria: “Da quando sono a Bergamo, i nostri tifosi sono sempre stati esemplari. Mi piacerebbe che il derby fosse un’occasione per avvicinare la gente allo stadio”.

  • 29/11/2019
  • Gian Piero Gasperini
  • Interviste
  • Brescia/Atalanta