Fiorentina-Atalanta 1-2

Segna Zapata, decide Malinovskyi

Nella ventitreesima giornata della Serie A TIM 2019-2020 l’Atalanta espugna lo stadio Franchi di Firenze battendo 2-1 in rimonta la Fiorentina. Un successo che su questo campo mancava dal 1993 e che permette di staccare la Roma e conquistare la quarta posizione solitaria.

Dopo un buon avvio con Dragowski che nega il gol a Castagne al 13′ e con Pašalić che non trova la porta da buona posizione al 19′, la Fiorentina prima si rende pericolosa con Cutrone arginato da Gollini e poi al 32′ trova il vantaggio con una conclusione dalla distanza di Chiesa.

Nella ripresa Zapata ristabilisce subito l’equilibrio, avventandosi su una palla vagante messa in area da Gomez. Al 27′ si concretizza anche il sorpasso con un tiro da fuori area di Malinovskyi, in campo da meno di dieci minuti. È il gol del 2-1 che vale la vittoria e il quarto posto solitario.

FIORENTINA-ATALANTA 1-2

Reti: 32′ p.t. Chiesa (F), 4′ s.t. Zapata (A), 27′ s.t. Malinovskyi (A).

Fiorentina: Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Igor, Lirola, Benassi (40′ s.t. Badelj), Pulgar (34′ s.t. Sottil), Castrovilli, Dalbert, Cutrone (1′ s.t. Vlahovic), Chiesa. A disposizione: Terracciano, Brancolini, Ceccherini, Ghezzal, Agudelo, Caceres, Venuti, Dalle Mura. Terzic. Allenatore: Giuseppe Iachini.

Atalanta: Gollini, Toloi, Palomino, Djimsiti, Castagne, Pašalić (19′ s.t. Malinovskyi), Freuler, Gosens, Gomez (45′ s.t. Tameze), Iličić, Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Caldara, Czyborra, Muriel, Bellanova, Hateboer, Colley. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Maurizio Mariani di Aprilia.
Assistenti: Alessandro Costanzo di Orvieto e Sergio Ranghetti di Chiari.
IV ufficiale: Daniele Chiffi di Padova.
V.A.R.: Luigi Nasca di Bari.
A.V.A.R.: Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia.

Note: ammoniti Castrovilli (F), Vlahovic (F), Zapata (A), Gollini (A).

  • 08/02/2020
  • Serie A Tim
  • Fiorentina/Atalanta
atalanta