Lazio-Atalanta 1-4

A segno Gosens, Hateboer e Gomez (2)

Seconda vittoria consecutiva in trasferta con quattro gol segnati: nel recupero della 1ª giornata della Serie A TIM 2020-2021 allo stadio Olimpico di Roma i nerazzurri battono la Lazio 4-1 con una splendida prestazione corale.

La Lazio perde nel riscaldamento Correa, annunciato tra i titolari e sostituito prima dell’inizio da Caicedo. Partita molto vivace fin dai primi minuti. Al 7′ Marusic impegna Sportiello, poi è provvidenziale Palomino nel respingere la conclusione a botta sicura di Immobile. La partita si sblocca al 10′ con Gosens che raccoglie la sponda con la testa di Hateboer per trovare il suo primo centro in questo campionato. Le parti si invertono al 32′ quando è Gosens a vestire i panni dell’assist-man per Hateboer che calcia al volo e manda la palla sotto la traversa per il raddoppio nerazzurro. Subito dopo Caicedo colpisce la traversa, dopo una carica non sanzionata su Sportiello. Al 42′ arriva anche la firma del Papu Gomez che raccoglie una corta respinta della difesa, mette a sedere Acerbi e trova l’angolino più lontano.

Nella ripresa la Lazio prova a rientrare in partita, ma Sportiello respinge il tentativo di Marusic al 55′. Passano due minuti e Caicedo trova la deviazione vincente per l’1-3. E al 59′ Immobile potrebbe accorciare ulteriormente le distanze ma Sportiello è bravissimo in uscita a indirizzare l’attaccante sull’esterno e a costringerlo a concludere a lato. Al 16′ Gomez chiude i conti e lo fa con un capolavoro mancino che si insacca sotto l’incrocio più lontano. I tentativi della Lazio di riaccorciare le distanze non hanno fortuna, Palomino alza il muro per la seconda volta in partita, stavolta su Caicedo e sigilla il 4-1 che proietta i nerazzurri tra le squadre di testa con 6 punti.

LAZIO-ATALANTA 1-4

Reti: 10′ p.t. Gosens (A), 32′ p.t. Hateboer (A), 41′ p.t. Gomez (A), 12′ s.t. Caicedo (L), 16′ s.t. Gomez (A).

Lazio: Strakosha, Patric, Acerbi, Radu (13′ s.t. Bastos), Lazzari (25′ s.t. D. Anderson), Milinkovic-Savic (25′ s.t. Akpa Akpro), Leiva (5′ s.t. Cataldi), Luis Alberto (25′ s.t. Escalante), Marusic, Immobile, Caicedo. A disposizione: Reina, J. Lukaku, Correa, Armini, Parolo, Adekanye,  Kiyine. Allenatore: Simone Inzaghi.

Atalanta: Sportiello, Toloi, Djimsiti (1′ s.t. Romero), Palomino, Hateboer, Freuler, Pašalić (11′ s.t. de Roon), Gosens (45′ s.t. Mojica), Malinovskyi, Gomez (37′ s.t. Muriel), Zapata (37′ s.t. Lammers). A disposizione: Carnesecchi, Rossi, Šutalo, Caldara, Ruggeri, Diallo. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Fabio Maresca di Napoli.
Assistenti: Alessandro Costanzo di Orvieto e Sergio Ranghetti di Chiari.
IV ufficiale: Fabrizio Pasqua di Tivoli.
V.A.R.: Gianpaolo Calvarese di Teramo.
A.V.A.R.: Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia.

Note: ammoniti Marusic (L), Luis Alberto (L), Leiva (L), Cataldi (L), Acerbi (L), Caicedo (L), Djimsiti (A), Freuler (A), Toloi (A).

 

  • 30/09/2020
  • Lazio/Atalanta
  • Serie A Tim
atalanta