UCL Liverpool-Atalanta 0-2

Impresa firmata da Iličić e Gosens

Una magnifica impresa in un tempio del calcio mondiale! Nella 4ª giornata del Gruppo D della UEFA Champions League 2020-2021 ad Anfield i nerazzurri battono 2-0 i campioni d’Inghilterra e del Mondo in carica del Liverpool, scrivendo un’altra fantastica pagina nella storia del club. Decidono i gol nella ripresa di Iličić e Gosens.

Prima del fischio d’inizio il doveroso ricordo di Diego Armando Maradona, scomparso oggi all’età di 60 anni. I nerazzurri giocano con ordine e personalità e cominciano a bussare dalle parti di Alisson fin dai primi minuti. La conclusione di Iličić dopo quattro minuti non trova lo specchio, molto più pericoloso Gosens al 9′ con un tiro potente sul primo palo da posizione angolata che impegna Alisson. Passa un minuto e il rasoterra di Gomez non finisce troppo lontano dal palo della porta inglese. Dietro la difesa non concede nulla al Liverpool che crea il primo pericolo solo al 44′ con un tiro di Salah sopra la traversa. In precedenza (36′) Iličić aveva chiesto un rigore per una trattenuta in area non giudicata però punibile dall’arbitro.

Nella ripresa la prestazione convincente dei nerazzurri si concretizza al 60′: gran giro palla al limite dell’area inglese, pennellata del Papu per la spaccata di Iličić che torna al gol e lo fa in un palcoscenico memorabile. Passano quattro minuti e arriva anche il raddoppio di Gosens che raccoglie la sponda di Hateboer e insacca col mancino. Un uno-due micidiale che permette di gestire senza apprensione l’ultima mezz’ora e confezionare un’impresa storica. I nerazzurri salgono così a 7 punti nel girone, al secondo posto dietro al Liverpool a quota 9 che fino a stasera non aveva ancora subito gol e aveva sempre vinto. Gasperini festeggia così la sua 200ª panchina nerazzurra con un successo di grande prestigio.

LIVERPOOL-ATALANTA 0-2

Reti: 15′ s.t. Iličić (A), 19′ s.t. Gosens (A)

Liverpool: Alisson, N. Williams, R. Williams, Matip (40′ s.t. Minamino), Tsimikas (16′ s.t. Robertson), Jones, Wijnaldum (16′ s.t. Fabinho), Milner, Salah (16′ s.t. Jota), Origi (16′ s.t. Firmino), Manè. A disposizione: Adrian, Kelleher, Cain, Clarkson, Koumetio. Allenatore: Jurgen Klopp.

Atalanta: Gollini, Toloi, Romero, Djimsiti, Hateboer, de Roon, Pessina (40′ s.t. Miranchuk), Freuler, Gosens (30′ s.t. Mojica), Iličić (25′ s.t. Zapata), Gomez. A disposizione: Rossi, Sportiello, Palomino, Lammers, Muriel, Piccini, Ruggeri, Scalvini, Panada. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Carlos del Cerro Grande (ESP).

Assistenti: Juan Carlos Yuste (ESP) e Roberto Alonso Fernandes (ESP).

IV ufficiale:  Josè Luis Munuera Montero (ESP).

V.A.R.:Alejandro Hernandez (ESP).

A.V.A.R.: Guillermo Cuadra Fernandez (ESP).

Note: ammoniti Tsimikas (L), de Roon (A)

  • 25/11/2020
  • Champions League
  • Livepool-Atalanta
atalanta